Nuovo Insegnamento audio: Vedere la Verità con una Mente Quieta  . . . Prossimi Insegnamenti: Australia: 19 Settembre - 17 Ottobre 2017 ... Grecia: 7 Ottobre - 8 Ottobre 2017 ... Giappone: 13 - 15 Ottobre 2017 ... Italia: 21 - 22 Ottobre 2017 ... Per Dettagli Visitare :Programma degli Insegnamenti

Qual è il rapporto tra Reale Saggezza e Reale Felicità?

Il termine "Umanità" indica 'l'atto di bontà umana e di compassione verso le sofferenze degli altri.' Umanità è quindi una parola più appropriata per descrivere il fine dell'essere un essere umano. Siamo, in sostanza, non banali esseri umani che sperimentano esperienze concettuali, ma siamo, per natura, esseri che hanno un potenziale non risvegliato sottoposti a esperienze umane, come parte del nostro continuo progresso nell'evoluzione del nostro Percorso del Dharma. Socrate ha osservato che: "la verità ultima della realtà è spirituale e non materiale, e quindi può solo essere percepita direttamente dal livello più sottile della mente, e non attraverso i cinque sensi, né con la mente convenzionale". Ha riconosciuto che: "la vera saggezza è l'accettazione dei propri limiti nell'intelligenza e la necessità di cercare una guida spirituale in una fonte più elevata, se si vuole evolvere verso uno stato superiore di consapevolezza." Egli ha inoltre concluso che: "la destinazione della propria esistenza dopo la morte dipende totalmente dal più elevato stato di etica osservato nella nostra esistenza prima della morte, e che se si abbraccia un percorso di vita aderendo ai più elevati principi, questo ci offre i risultati più favorevoli e più felici. "

Quello che Socrate ha esposto è simile alla comprensione Buddista delle Quattro Nobili Verità, la pratica di generare saggezza attraverso il prendere rifugio nella guida della Mente Illuminata e la comprensione delle forze karmiche che governano causa ed effetto. Siamo, in realtà, esseri della mente e non della carne. Principalmente perché il livello sottile della nostra coscienza pura continua a rinascere attraverso innumerevoli vite fino a che non raggiunge la piena illuminazione, è di fondamentale importanza comprendere le dinamiche con cui la mente può essere adeguatamente curata e sviluppata. Mentre la nostra esistenza temporale si basa sul funzionamento della mente, della parola e del corpo, la nostra esistenza cessa di avere un senso di finalità l'istante in cui la nostra parola e corpo vengono privati del loro collegamento con la mente per cui essi non diventano semplicemente inutili, ma le aspirazioni che possiamo avere generato in precedenza evaporano immediatamente nel nulla.

È evidente che il benessere della mente governa il vigore dell'essere umano. Qualsiasi tentativo di correzione rapida per cambiare il nostro atteggiamento verso l'esterno per mezzo di immagini stilistiche artificiali è inefficace e inutile se si ignora la necessità di analizzare e individuare la radice delle cause ed il modello da cui quel personaggio prende esistenza. Più ci rendiamo conto di ciò con cui stiamo trattando, più preparati possiamo essere ad assumerci la responsabilità per le nostre vite. Per raggiungere questo obiettivo l'unico mezzo affidabile su cui possiamo contare è la guida della Vera Saggezza che è la conoscenza accumulata della Mente Illuminata. Oltre ad essere stata provata nel tempo per il suo valore trascendente e la sua applicazione universale nel grande disegno di tutte le cose, la Vera Saggezza fornisce le informazioni fondamentali all'interno delle dinamiche della Verità Ultima. È la realizzazione della Vera Saggezza nella pratica attuale che dissolve la visione ristretta della nostra mente ordinaria, e libera la coscienza pura, consentendoci così di rivelare il nostro autentico stato dell'essere come corpo, parola e mente fusi in unità con tutto ciò che è intorno a noi portandoci alla realizzazione del vero stato di felicità assoluta - uno stato di felicità insuperabile più duraturo di quello del fisico.