Nuovo Insegnamento: Vedere la Verità con una Mente Quieta  . . . Prossimi Insegnamenti: Italia: 22-23 Aprile 2017 ... Inghilterra: 29 Aprile - 1 Maggio 2017 ... Grecia: 20-21 Maggio 2017 ... Inghilterra: 27-29 Maggio 2017 ... Per Dettagli Visitare :Programma degli Insegnamenti

Thangka Tibetana Medica raffigurante gli Organi

In che modo l'interazione di Yin e Yang e la teoria Wu Xing influenzano la Costituzione dell'Essere Umano?

La teoria del wu xing divide l'anno nelle cinque stagioni della primavera, estate, autunno, inverno e lunga estate. Ciascuna delle stagioni è correlata ad uno specifico viscere e le loro variazioni stagionali si manifestano nell'organo associato. L'interazione di queste energie - essendo ciascuna di natura ventosa, calda, umida, secca o fredda - può contemporaneamente essere reciprocamente vantaggiosa o reciprocamente distruttiva, dando così origine al culmine di una buona salute o a disturbi psico-fisici. Le dinamiche di yin e yang possono sembrare opposte, ma in realtà, sono interdipendentemente unitarie. Il flusso e riflusso delle variazioni yin e yang rispetto ai wu xing corrisponde ai cambiamenti di benessere nel corpo e dà luogo a diverse emozioni associate. Ad esempio: rabbia eccessiva provoca danni alla matrice yin qi del fegato, mentre gioia eccessiva è dannosa per la matrice yang qi del cuore. La tutela della salute è quindi un obiettivo impossibile da raggiungere fino a quando le dinamiche interattive di yin e yang in relazione ai wu xing non siano adeguatamente regolamentate e armonizzate. Inoltre, yin al massimo della sua abbondanza si trasforma in yang e yang allo stesso modo al massimo della sua abbondanza si trasforma in yin. Yin e yang, con il cielo (yang) sopra e la terra (yin) sotto, e la miriade di fenomeni (yin e yang) esistenti nel mezzo, in modo interattivo si completano a vicenda, manifestandosi in infinite variabili come, sangue e qi, maschio e femmina, acqua e fuoco, morbido e duro, buio e luce e così via.

L'esistenza di ogni forma di fenomeni nel regno materiale ha la sua origine nella interazione di yin e yang. Quando lo yin è attivo all'interno, è difeso dallo yang all'esterno, quando lo yang è attivo all'esterno, è motivato dallo yin all'interno. Il compito della Pratica del Qigong è quello di armonizzare l'interazione di yin e yang, al fine di evitare i fenomeni di carenza o di eccesso. Il suo altro compito è quello di regolare il flusso di ying qi (energia nutritiva), che è di vitale importanza per il consolidamento dello stato di salute del qi xue (qi-sangue), mentre il sangue nutre il qi, è il qi che dirige il flusso del sangue. Così, quando il flusso di ying qi (energia nutritiva) è abbondante, ci sarà armonia nel yin e yang ed il benessere fisico potrà essere garantito.